Romanzi di corsari e marinai

Tutto Salgari #12. Un'antologia di cinque classiche avventure salgariane:

Il tesoro del presidente del Paraguay
Il continente misterioso
I corsari delle Bermude
La crociera della Tuonante
Straordinarie avventure di Testa di Pietra

Fatti e pareri

Il tesoro del presidente del Paraguay
"Sette edizioni accertate, e dovute all'Editore Giulio Speirani di Torino, nei primi 10 anni di vita (1894 - 1904), bastano a qualificare la validità di questo romanzo da considerarsi un vero e proprio best-seller. La simpatia destata dai personaggi, Diego e Cardozo, porterà in contemporanea (1894) all'uscita del Continente Misterioso dove i "due marinai" saranno coinvolti in straordinarie avventure nel tentativo di attraversare l'Australia."

Il continente misterioso: “È la più interessante, istruttiva e completa descrizione dell’interno australiano, fatta sotto la forma di uno di quei brillanti e vivaci racconti in cui il grande scrittore veronese era insuperabile maestro.” ~ Casa Editrice Sonzogno, 1927

I corsari delle Bermude: In certi punti mi ha fatto ridere come pochi altri libri di Salgari, Testa di Pietra è uno dei personaggi più comici che gli siano mai usciti di penna. ~ Alessandro Mainini, Anobii

Romanzi di corsari e marinai

Un'antologia di cinque classiche avventure salgariane:

Il tesoro del presidente del Paraguay
Durante l'impari conflitto fra il Paraguay e le potenze associate di Argentina e Brasile, Diego e Cardozo, due marinai della flotta paraguayana, vengono incaricati di recapitare l'equivalente in diamanti di una ingente somma destinata al presidente Solano Lopez.


 

Il continente misterioso
I marinai Diego e Cardozo, insieme al dott. Alvaro Cristobàl, compiono la traversata dell'Australia (il "Continente Misterioso") su di un carro trainato da buoi, in mezzo a mille difficoltà la principale delle quali è rappresentata dall'ostilità delle tribù interne.


 

I corsari delle Bermude
William Mac-Lellan ha subito un grave torto che ha mutato il corso della sua vita. Il marchese d'Halifax, l'arrogante e cinico fratellastro, gli ha sottratto la donna amata, Mary di Wentwort. Egli, che ha sangue francese nelle vene, ha rinnegato la sua patria adottiva (il Regno di Gran Bretagna) per vendicarsi, ponendo la sua spada e la sua nave, la Tuonante, a servizio della causa americana.

 

La crociera della Tuonante
La Tuonante la bella nave del capitano William Mac-Lellan riprende il mare per dare battaglia. È pronta per la sua "crociera" ed è tanto più temuta per la presenza, a bordo, di un artigliere abilissimo, MastroTesta di Pietra, sempre in compagnia del simpatico Piccolo Flocco.


 

Straordinarie avventure di Testa di Pietra
Gli insorti americani hanno liberato dagli inglesi Boston, le province del sud e New York, ora le truppe di Washington sono impegnate nel Canada. È di vitale importanza che alcune urgentissime istruzioni arrivino alle truppe americane presenti vicino al Lago Champlain, ma l'impresa è tanto più difficile e pericolosa in quanto si compie in inverno inoltrato e la zona da attraversare è abitata da indiani che appoggiano gli inglesi. E chi poteva essere più adatto di Testa di Pietra, popolarissimo per la sua forza, la sua astuzia e la sua mira infallibile?