Romanzi del Far West

Tutto Salgari #9. Un'antologia di sette classiche avventure salgariane:

Il Re della prateria
Il figlio del Cacciatore d'orsi
Avventure fra le pellirosse
La Sovrana del Campo d’Oro
Sulle frontiere del Far West
La Scotennatrice
Le Selve Ardenti

Fatti e pareri

Tra il 1869 e il 1910, la produzione letteraria di Emilio Salgari ha come elemento caratteristico il Far West, i suoi paesaggi, i suoi miti e i personaggi eroici che da sempre ne caratterizzano il genere. Con i due cicli Avventure nel West (Il re della prateria, 1896, I minatori dell'Alaska, 1900, La sovrana del campo d'oro, 1905) e Il ciclo del West (Sulle frontiere del Far West, 1908, La scotennatrice, 1909, Le selve ardenti, 1910), e con il romanzo singolo Avventure fra i pellerossa (1900), Salgari riporta nelle sue opere un immaginario radicato nella cultura popolare, una serie di miti e una natura americana che svanirà col tempo, e che hanno contribuito al successo duraturo del western. ~ Donato Bevilacqua

La Sovrana del Campo d'Oro: Il terzo ed il più bello della saga del West. Avventura a più non posso, sparatorie, corse nella prateria, cattivi veramente cattivi, incendi, Bufalo Bill, passaggi vertiginosi nel grand canon.... Un libroche ti tiene incollato alle pagine. ~ Un lettore, Anobii

Romanzi del Far West

Un'antologia di sette classiche avventure salgariane:

Il Re della prateria
Il marchesino Almeida, ospite dello zio Mendoza in una piantagione brasiliana ed ultimo erede di una nobile famiglia rovinata a causa di un fratello dissipatore, viene rapito mentre è imbarcato su una nave e trasportato verso il nord. Alcuni anni dopo, lo zio, grazie alle informazioni trovate in mare all'interno di una bottiglia che lo indirizzano in Messico, decide di organizzare una spedizione per ritrovare Almeida.

 

Il figlio del Cacciatore d'orsi
Bauman, il Cacciatore d'orsi e prigioniero di Pesante Mocassino, il capo dei Sioux Ogallalas. Il figlio va a liberalo con l'aiuto di Winnetou e Old Shatterhand, due leggende del Far-West. (libera riduzione di Der Sohn des Bärenjägers, di Karl May)



 

Avventure fra le pellirosse
Nelle praterie del Rio Pecos, Mary e Randolfo Harringhen, ai quali è stata sottratta dal tutore Braxley la grande eredità lasciata loro da uno zio sono alla ricerca di un giacimento d'oro. I giovani vengono aiutati nella loro impresa dal capitano Linthone e da suo figlio Harry, espertissimi conoscitori della prateria e delle abitudini degli indiani. Ben presto al piccolo gruppo si aggiungono varie figure, Ralph Stackpole, un giovane e spaccone scorridore della prateria, famoso per le sue abilità nel furto di bestiame, e il quacchero Morton, espertissimo scorridore accompagnato dal suo cane Piccolo Pietro che gli funge da guida e da segnalatore di pericoli.

 

La Sovrana del Campo d’Oro
Mettersi all'asta, come premio per il miglior offerente, non era una cosa rara tra le fanciulle americane in cerca di marito e troppo povere per avere una dote che le mettesse in risalto. Ma il fatto che anche la bella Miss Annie Cleyfort, una ricca fanciulla soprannominata la "Sovrana del Campo d'Oro" perché figlia del proprietario di alcune miniere d'oro in Arizona, avesse attuato questo metodo, aveva stupito non pochi cittadini di San Francisco. Possibile che avesse un bisogno così disperato di soldi? Forse sì, da quando il padre era misteriosamente scomparso...

 

La saga del Far West

1) Sulle frontiere del Far West
Un gruppo di pionieri del Far West, tra numerosi imprevisti e colpi di scena, cerca di portare in salvo i figli del colonnello Devandel dalla sakem Yalla che guida diverse tribù di nativi, unitesi tra loro per sferrare un attacco contro gli invasori bianchi.


 

2) La Scotennatrice
Un gruppo di pionieri è alle prese con Minnehaha, figlia di Yalla, della tribù dei Sioux, alla ricerca di vendetta. La "Scotennatrice" è il significativo soprannome di Minnehaha, figlia di Yalla, che, degna erede della madre, è una donna crudele, selvaggia e vendicativa. La vendetta è infatti la sua ragione di vita: vuole uccidere il colonnello Devandel e la sua famiglia!

 

3) Le Selve Ardenti
I superstiti dei Sioux si fanno ora chiamare le Selve Ardenti e continuano a seminare morte e terrore nelle praterie. Un gruppo di uomini bianchi li segue con l'intento di intascare la taglia che pende sulla testa della loro capotribù e di recuperare lo scalpo di uno di loro, tra mille imprevisti e colpi di scena.