Guerriere e ribelli

Tutto Salgari #18. Un'antologia di otto classiche avventure e due racconti:

La favorita del Mahdi
Le stragi delle Filippine
Il Fiore delle perle
La Gemma del Fiume Rosso
Capitan Tempesta
Sull’Atlante
Sulle frontiere del Far-West
La capitana della Columbia
Perduta fra le solitudini dell'Amazonni

Fatti e pareri

Capitan Tempesta: Siamo dinanzi ad uno dei romanzi più stupefacenti di Salgari. Le vicende di Capitan Tempesta sono ambientate nel 1571 durante la conquista da parte dei turchi dell'isola di Cipro, sino allora in mano a Venezia. Ci sono tutti i migliori ingredienti dei romanzi di Salgari con qualche cosa di più. ~ Riccardo Colombo

Sull'Atlante: In questo lavoro si succedono scene grandiose, fughe, drammi d'amore, grandi caccie sull'Atlante e nel immenso deserto, fra i ferocissimi ed indomabili Tuareg ed i furbissimi Tibbu, i famosi corridori delle sabbie ardenti. Un soldato della legione straniera, condannato ingiustamente dal Consiglio di Guerra d'Algeri, ne è l'eroe e la penna di Salgari vi farà assistere a scene emozionanti. ~ Rivista letteraria Treves, 1907

La favorita del Mahdi: un romanzo entusiasmante, ricco di colpi di scena che racconta le vicende di un intreccio amoroso fatale per molti. ~ Gdynski Byk

La favorita del Mahdi: Non leggevo il buon vecchio Salgari da molti anni. Mi sono chiesto, prima di iniziare, che effetto mi avrebbe fatto alla mia veneranda età. Ho scoperto che l'effetto è sempre lo stesso. Mi sono divertito un sacco e ho imparato parecchie cose. Non avevo mai sentito parlare di questa jihad del Sudan, che Salgari descrive e spiega con una precisione e una sintesi invidiabili. ~ Alessandro Madeddu

Le stragi delle Filippine: Un romanzo pubblicato da Salgari durante lo svolgimento della guerra per l'indipendenza delle Filippine, e che quindi si basa più ancora che nelle opere più note su avvenimenti o persone reali. La storia è poi ancora più tragica e "romantica" (in ogni senso) rispetto a tutti i romanzi salgariani che ho letto finora. Da consigliare a chiunque abbia apprezzato altre opere di Salgari. ~ Finord, Goodreads.com

La Gemma del Fiume Rosso: Buon vecchio Salgari! Puoi dire che il suo stile è superato e spesso troppo enfatico e sciatto, puoi trovare le sue trame incredibili e poco realistiche le sue descrizioni, ma i suoi libri continuano ad affascinare e a far sognare tutti, grandi e piccoli. ~ Adriana, anobii.com

Sulle frontiere del Far-West: Il romanzo è molto avvincente, fra colpi di scena, combattimenti fra bianchi e pellerossa, lotte contro vari tipi di animali selvaggi e contro la natura, sempre corredato di minuziosi particolari... ~ Tex-49 Goodreads.com

Guerriere e ribelli

Le avventure di sette eroine salgariane: Fathma: La favorita del Mahdi; Eleonora d'Eboli, Capitan Tempesta; Zamora la gitana; Azfa,Il il Raggio dell’Atlante; Than-kiù il Fiore delle perle; Sai-Sing: La Gemma del Fiume Rosso e Yalla, guerriera degli Sioux:

La favorita del Mahdi
Sudan, fine dell'Ottocento. La popolazione è in lotta contro gli egiziani e i colonizzatori inglesi loro alleati. Parte quindi la rivolta mahdista con a capo Mohammed Ahmed, il Mahdi, diretto discendente di Maometto. La rivolta fa da sfondo al disperato amore fra la bellissima Fathma e il valoroso Abd-El-Kerim. La protagonista è una donna bellissima che era stata scelta e rapita dal Mahdi che voleva farne la sua favorita. Grazie ad un travestimento e ad un inganno, la ragazza riesce a scappare ma i due innamorati dovranno lottare duramente per raggiungere il proprio lieto fine.

 

Le stragi delle Filippine
Romero Ruiz giovane meticcio affiliato agli insorti locali contro l'impero spagnolo, ama riamato la bellissima Teresita figlia del maggiore Alcazar, spietato repressore dei ribelli. Hang-Tu capo degli insorti e grande amico di Ruiz, che vede in Teresita un grave ostacolo per la causa, decide di nominare Romero capo degli insorti eaffidarlo alle cure della deliziosa sorella Than-kiù il Fiore delle Perle col preciso scopo di distoglierlo dalla bella spagnola.

 

Il Fiore delle Perle
Il Fiore delle Perle, vive una sofferta guarigione nel ricordo delle stragi delle Filippine. Inutilmente consolata dai fedeli Pram-Li e Sheu-Kin, riceve la visita di Hong, valoroso capo degli insorti. Dallo stesso apprende che la nave su cui era imbarcato Romero, preda dei pirati, risulta arenata sulle coste di Mindanao. Forte di un debito di gratitudine, Than-Kiù decide di portarlo aiuto.

 

La Gemma del Fiume Rosso
Sun-Pao e King-Lung sono i capi delle famigerate bande che si contendono il Tonchino. Entrambi sono innamorati della bellissima Sai-Sing, detta "Gemma del Fiume Rosso", a sua volta innamorata di Lin-Kai, un giovane prigioniero delle bande. Per salvarlo, la Gemma del Fiume Rosso chiede aiuto a Man-Sciù, una vecchia strega col potere di leggere il futuro.

 

Capitan Tempesta
Cipro, 1571. Famagosta è rimasta l'ultimo baluardo cristiano sull'isola, tutt'intorno alla città si estende il campo saraceno. Sotto le valorose spoglie del prode paladino cristiano Capitan Tempesta si cela la bella Eleonora, duchessa d'Eboli, che combatte per tentare di liberare il fidanzato, il visconte Le Hussière, caduto nelle mani dei turchi.

 

Sull’Atlante
Michele Cernazè dei conti di Sawa, s'era dato ai viaggi e, rovinatosi completamente al tappeto verde della bisca di Montecarlo, piuttosto che suicidarsi, aveva preferito entrare nella Legione straniera. Ma la dura vita della guarnigione e la nostalgia delle sue terre l'avevano spinto alla fuga. Catturato, fu imprigionato nel bled, assieme ad altri disperati a farsi torturare. Il truce maresciallo del penitenziario lo prende di mira perché lo sa amato da una fiera e ardente giovane araba: Afza, detta il "Raggio dell'Atlante", della quale lo stesso maresciallo ne è innamorato. Afza aiuterà il conte ed i suoi amici a fuggire, però verranno perseguiti da un carceriere senza scrupoli e assetato di vendetta.

 

I briganti del Riff
Zamora, una giovane zingara, vuole ritrovare il totem del capo supremo delle tribù gitane nascosto sulle cime delle montagne marocchine. Saranno con lei nell'avventura gli amici Carminillo e Pedroa attratti dall'avventura e dalla sua bellezza,e Janko anch'esso segretamente innamorato della giovane. Però fra i tre si nasconde un traditore...

 

Sulle frontiere del Far-West
Un gruppo di pionieri del Far West, tra numerosi imprevisti e colpi di scena, cerca di portare in salvo i figli del colonnello Devandel da Yalla, guerriera degli Sioux, che guida diverse tribù di nativi, unitesi tra loro per sferrare un attacco contro gli invasori bianchi.